Long Short Invest

Consulenza finanziaria e analisi tecnica della Bernasconi Consult

Posizioni

Lunedì 08.07.2019 : Ad inizio giugno é iniziata una fase di rialzo che dovrebbe terminare a metà luglio su un massimo significativo.
Siamo ancora long in Europa. In America eravamo long ma abbiamo già chiuso le posizioni in guadagno.
Evitiamo posizioni long sul FTSE MIB a causa dell'incertezza politica - secondo l'analisi tecnica però anche la borsa italiana dovrebbe partecipare al rialzo.
Gli obiettivi di riferimento per questa spinta di rialzo si situano a 3550 punti di Eurostoxx50 e 3000-3030 punti di S&P500.


Indice

Chiusura
del 05.07.2019

Trend / Posizione
a medio termine

Aperta a

Trend / Posizione
a corto termine

Aperta a

Eurostoxx50

3528

long


*

*

DAX

12568

long


*

*

SMI

9980

long


*

*

FTSE MIB

21985

long


*

*

S&P500

2990

long


*

*

Nasdaq100

7841

long


*

*

 

* Non pubblichiamo più la nostra posizione a corto termine ed i livelli di chiusura. Se desiderate maggiori informazioni e dettagli li trovate sul nuovo sito a pagamento www.bernasconiconsult.com

Dal 1. febbraio 2010 é iniziato un nuovo servizio a pagamento per clienti privati. Dettagli nella pagina dove descriviamo questo servizio o direttamente a www.bernasconiconsult.com

Bernasconi Consult, gestione patrimoniale e consulenza finanziaria
Rosrainstrasse 77, CH - 8915 Hausen am Albis
Tel.      +41 79 205 03 16
EMail:  
bernasconi@longshortinvest.com

Le posizioni indicate sono un misto tra opinioni fondamentali, analisi tecniche e fattori emozionali (sentiment).

L'investitore dovrebbe seguire principalmente i movimenti a medio termine. Le posizioni dovrebbero cambiare poco sovente (da 5 a 20 volte all'anno a seconda dell'intensità delle tendenze e della volatilità dei mercati) ed essere valide per un periodo dalle 2 alle 6 settimane.

Il nostro obiettivo é di guadagnare in presenza di una tendenza forte e di non subire perdite in caso di scelte errate. Per soddisfare i nostri requisiti un trend deve essere confermato sia dai dati fondamentali che dall'analisi tecnica.
Il rispetto sistematico dei livelli di chiusura é imperativo. I valori indicati sono validi su base di chiusura giornaliera e non intraday.